Ultimi Articoli

Il Policlinico di Tor Vergata attiva il programma medicina predittiva e di precisione (MPP)

Il Policlinico di Tor Vergata attiva il programma medicina predittiva e di precisione (MPP)

23 Febbraio 2024

È una Medicina che si rivolge a tutti i cittadini....

Parkinson e scambio di informazioni intracellulari

Parkinson e scambio di informazioni intracellulari

23 Febbraio 2024

Ricercatori dei dipartimenti di Scienze Biomediche e di Scienze del...

La pelle del rettile fossile più antico d'Italia è vera? Un nuovo studio racconta la scoperta inaspettata

La pelle del rettile fossile più antico d'Italia è vera? Un nuovo studio racconta la scoperta inaspettata

22 Febbraio 2024

Tridentinosaurus antiquus Una pubblicazione sulla rivista Palaeontology getta luce su...

Dagli scarti di melagrana una protezione per il cuore

Dagli scarti di melagrana una protezione per il cuore

22 Febbraio 2024

Una ricerca condotta dall’Istituto per la bioeconomia del Cnr e...

Fumo, danni cumulativi per chi ha il diabete

Fumo, danni cumulativi per chi ha il diabete

22 Febbraio 2024

Se fumare non fa bene a chi è ‘sano’, fa...

Alzheimer, le prime linee guida europee: una ‘bussola’ nel labirinto diagnostico

Alzheimer, le prime linee guida europee: una ‘bussola’ nel labirinto diagnostico

21 Febbraio 2024

Una guida che indica gli esami a cui sottoporsi, in...

UniTS e Genomics England sviluppano TINC, un algoritmo per migliorare diagnosi e trattamenti dei tumori del sangue

UniTS e Genomics England sviluppano TINC, un algoritmo per migliorare diagnosi e trattamenti dei tumori del sangue

21 Febbraio 2024

I ricercatori di Genomics England, dell'Università di Trieste e del...

Lunedì, 09 Ottobre 2023


Team internazionale pubblica lo studio Ondate fredde alla fine del Cretaceo, e poi l’asteroide sulla rivista «Science Adavanced» dove emerge uno scenario in cui brevi inverni vulcanici sovrimposti a una tendenza globale al riscaldamento potrebbero aver deteriorato gli ecosistemi prima dell’asteroide di fine Cretaceo.
La fine dell’era mesozoica, 66 milioni di anni fa, è nota per l’estinzione di massa che colpì i dinosauri, e moltissime altre specie. Due le cause di cui si discute da decenni nella comunità scientifica. L’impatto di un asteroide, detto Chixkulub, di cui è oggi preservato il cratere in Yucatan (Messico), e l’eruzione di un volume anomalo di basalti continentali, detti del Deccan, in un’area corrispondente all’odierna India. In un articolo pubblicato sulla prestigiosa rivista «Science Advances», un team internazionale di geologi e geochimici aiuta a definire meglio il ruolo del vulcanismo, attraverso la ricostruzione dei volumi di gas vulcanici liberati. La ricerca è stata condotta da un team guidato da Sara Callegaro dell’Università di Oslo, di cui fanno parte anche ricercatori delle Università di Padova, Trieste e Napoli, ma anche della McGill (Montreal, Canada), dell’Università della California (Berkeley, USA) e del museo di Storia Naturale di Stoccolma (Svezia).

Pubblicato in Dinosauri

Medicina

Il Policlinico di Tor Vergata attiva il programma medicina predittiva e di precisione (MPP)

Il Policlinico di Tor Vergata attiva il programma medicina predittiva e di precisione (MPP)

23 Febbraio 2024

È una Medicina che si rivolge a tutti i cittadini....

Paleontologia

Dalle buie acque sotterranee alla luce del sole: il proteo, l’anfibio di grotta per eccellenza, può uscire in superficie anche di giorno

Dalle buie acque sotterranee alla luce del sole: il proteo, l’anfibio di grotta per eccellenza, può uscire in superficie anche di giorno

20 Febbraio 2024

Photograph by Matteo Riccardo Di Nicola Una ricerca dell’Università Statale di Milano in collaborazione...

Geografia e Storia

La pelle del rettile fossile più antico d'Italia è vera? Un nuovo studio racconta la scoperta inaspettata

La pelle del rettile fossile più antico d'Italia è vera? Un nuovo studio racconta la scoperta inaspettata

22 Febbraio 2024

Tridentinosaurus antiquus Una pubblicazione sulla rivista Palaeontology getta luce su Tridentinosaurus antiquus, uno dei...

Astronomia e Spazio

Esopianeti, continua la ricerca sulla vita possibile

Esopianeti, continua la ricerca sulla vita possibile

12 Febbraio 2024

I cianobatteri non solo vivono, ma addirittura proliferano in presenza di...

Scienze Naturali e Ambiente

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery