Scienceonline - Last News

The Indonesian Lusi eruption – a significant source of greenhouse gases

The Indonesian Lusi eruption – a significant source of greenhouse gases

12 Aprile 2021

The main Lusi vent and its plume during regular geysering...

Exercise promotes healthy living and a healthy liver

Exercise promotes healthy living and a healthy liver

12 Aprile 2021

Researchers at the University of Tsukuba show that in non-alcoholic...

Aluminum Is Intricately Associated with the Neuropathology of Familial Alzheimer’s Disease

Aluminum Is Intricately Associated with the Neuropathology of Familial Alzheimer’s Disease

12 Aprile 2021

The image shows aluminum (orange) in a neuron in a...

Bacteria help plants grow better

Bacteria help plants grow better

09 Aprile 2021

Study by the University of Bonn may in the long...

T Cells Recognize Recent SARS-CoV-2 Variants

T Cells Recognize Recent SARS-CoV-2 Variants

07 Aprile 2021

NIAID Research Suggests Protective Effects of Vaccination Remain Intact When...

Carbon-neutral “biofuel” from lakes

Carbon-neutral “biofuel” from lakes

31 Marzo 2021

Lakes store huge amounts of methane. In a new study,...

Molecule attacks coronavirus in a novel way

Molecule attacks coronavirus in a novel way

29 Marzo 2021

Molecule attacks coronavirus in a novel way Active ingredient inhibits...

Il programma scientifico della missione FUTURA di Samantha Cristoforetti è ricco di esperimenti che avranno un ritorno positivo per l'Italia e l'Europa, in termini di conoscenza e di innovazione tecnologica. Tra i nove progetti selezionati e sviluppati dall’Agenzia Spaziale Italiana per @AstroSamantha, uno ha l’obiettivo di approfondire la conoscenza sui meccanismi fisiologici del sonno in microgravità. Proposto dalla Fondazione Don Gnocchi e svolto in collaborazione con l'Istituto Auxologico Italiano, si chiama Wearable Monitoring: proprio nelle scorse settimane l’astronauta ha svolto con successo le prime tre registrazioni notturne previste dal progetto.
In microgravità la qualità del sonno è ridotta e questo può portare ad una diminuzione dell’attenzione e della vigilanza durante la veglia. Tuttavia, precedenti studi indicano che la struttura del sonno e dell’elettroencefalogramma sono normali. L’ipotesi da cui parte l’esperimento è che la ridotta qualità del sonno può dipendere da micro-risvegli autonomici sottocorticali.

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery