Ultimi Articoli

Scoperta la firma molecolare della SLA

Scoperta la firma molecolare della SLA

25 Gennaio 2021

Un nuovo studio condotto dalla Sapienza in collaborazione con il...

Economia… da Primati!

Economia… da Primati!

25 Gennaio 2021

Un numero speciale della rivista Philosophical Transactions, curato, tra gli...

Second generation antibody protects from SARS-CoV-2, its variant and prevents it from mutating to resist therapy

Second generation antibody protects from SARS-CoV-2, its variant and prevents it from mutating to resist therapy

25 Gennaio 2021

The Institute for Research in Biomedicine (IRB; Bellinzona, Switzerland), affiliated...

Veneto, sparge mais avvelenato, strage di animali

Veneto, sparge mais avvelenato, strage di animali

25 Gennaio 2021

Necessario investire nella informazione e prevenzione per evitare i conflitti...

Dramatic increase in microplastics in seagrass soil since the 1970s

Dramatic increase in microplastics in seagrass soil since the 1970s

25 Gennaio 2021

Photo: Miguel Ángel Mateo, Diego Moreno Large-scale production of vegetables...

NUCLEARE, PUBBLICATA LA CARTA NAZIONALE AREE POTENZIALMENTE IDONEE AL DEPOSITO

NUCLEARE, PUBBLICATA LA CARTA NAZIONALE AREE POTENZIALMENTE IDONEE AL DEPOSITO

22 Gennaio 2021

Conterrà i rifiuti radioattivi, per la maggior parte provenienti da...

Lunedì, 09 Novembre 2020

 


 

Il WWF: "Urgente ripensare i nostri modelli di produzione intensiva"

 

Si stima che siano ben 17 milioni i visoni che saranno abbattuti per contrastare l’epidemia di COVID-19: tanti sono gli animali attualmente allevati in Danimarca per la produzione di pellicce. I visoni, come i furetti, presentano infatti recettori di membrana molto simili a quelli umani e per questo sono come noi sensibili all’infezione da SARS-COV-2. Quando migliaia di individui sono racchiusi in spazi ristretti, come i visoni allevati, il virus circola più velocemente e aumenta la sua probabilità di mutazione, trasmettendo nuovi ceppi alla popolazione umana e rischiando di rendere inefficace il vaccino in fase di sviluppo. Per questo le autorità danesi hanno deciso di abbattere tutti i visoni allevati nel paese, il primo esportatore mondiale di pellicce di visone.

Si tratta però di una strage annunciata. Lo stesso era successo in occasione dei due più recenti episodi di influenza aviaria del 2003 e 2013, lo stesso per l’influenza suina del 2009. Animali sfruttati per la nostra alimentazione e tenuti in condizioni insostenibili e disumane, diventano focolaio di vecchie e nuove malattie zoonotiche (malattie trasmesse dagli animali all’uomo). Considerando inoltre che per produrre i foraggi degli allevamenti intensivi distruggiamo ecosistemi naturali, cruciali per il nostro benessere, stiamo creando il mix giusto per la tempesta perfetta.

Pubblicato in Ambiente

Medicina

Scoperta la firma molecolare della SLA

Scoperta la firma molecolare della SLA

25 Gennaio 2021

Un nuovo studio condotto dalla Sapienza in collaborazione con il...

Paleontologia

Economia… da Primati!

Economia… da Primati!

25 Gennaio 2021

Un numero speciale della rivista Philosophical Transactions, curato, tra gli altri, da Elsa Addessi...

Geografia e Storia

Dalle profondità dei ghiacci antartici la chiave per comprendere un mistero geologico su Marte

Dalle profondità dei ghiacci antartici la chiave per comprendere un mistero geologico su Marte

20 Gennaio 2021

Arriva dalle grandi profondità dei ghiacciai dell’Antartide la risposta ad uno dei quesiti che...

Astronomia e Spazio

SCOPERTA LA VARIAZIONE CHIMICA TRA LA FOTOSFERA SOLARE E LA SUA CORONA

SCOPERTA LA VARIAZIONE CHIMICA TRA LA FOTOSFERA SOLARE E LA SUA CORONA

21 Dicembre 2020

Ad effettuare la scoperta un team internazionale guidato da ricercatori dell’Agenzia...

Scienze Naturali e Ambiente

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery