Scienzaonline - Ultimi Articoli

Restauro delle scogliere coralline, siglato l’accordo tra l’Università di Milano-Bicocca e il governo delle Maldive

Restauro delle scogliere coralline, siglato l’accordo tra l’Università di Milano-Bicocca e il governo delle Maldive

24 Febbraio 2021

 L’Università di Milano-Bicocca e il governo della Repubblica delle Maldive...

Covid-19, Magi: "'Patentino' per chi esercita a contatto con i cittadini"

Covid-19, Magi: "'Patentino' per chi esercita a contatto con i cittadini"

24 Febbraio 2021

"Quando si lavora con il pubblico non e' possibile che...

Un software velocizza l'individuazione delle malattie genetiche

Un software velocizza l'individuazione delle malattie genetiche

24 Febbraio 2021

Un team di ricercatori dell’Istituto di biomembrane, bioenergetica e biotecnologie...

Il segnale UV e ottico che sfida i modelli delle pulsar

Il segnale UV e ottico che sfida i modelli delle pulsar

24 Febbraio 2021

Osservati, per la prima volta da una pulsar al millisecondo...

LIMITE DI VELOCITÀ: ESISTE ANCHE NEL MONDO QUANTISTICO

LIMITE DI VELOCITÀ: ESISTE ANCHE NEL MONDO QUANTISTICO

22 Febbraio 2021

Uno studio dell'Università di Bonn, in collaborazione con l’Università di...

Il WWF lancia la campagna ReNature Italy

Il WWF lancia la campagna ReNature Italy

19 Febbraio 2021

Salute, prosperità, lotta ai cambiamenti climatici: senza Natura non c’è...

Scoperte emissioni di composti pericolosi per il buco dell'ozono

Scoperte emissioni di composti pericolosi per il buco dell'ozono

19 Febbraio 2021

Un articolo pubblicato su PNAS rileva per la prima volta...

Martedì, 04 Settembre 2018

 


Un percorso specifico, un vero e proprio "codice lilla", per aiutare gli operatori sanitari ad accogliere i pazienti in pronto soccorso e avviarne da subito il giusto cammino terapeutico. Ma anche raccomandazioni specifiche ai familiari per renderli consapevoli delle forme di disagio, soprattutto iniziale e a volte nascosto, dei loro parenti, che puo' sfociare in gravi problemi sanitari". Sono queste le principali novita' di due documenti pubblicati dal Ministero della Salute per far fronte a disturbi alimentari.

"I disturbi della nutrizione e dell'alimentazione - scrive il Ministero - sono ormai uno dei piu' frequenti fenomeni sanitari, in particolare tra gli adolescenti e i giovani adulti. Anche per questo, per la potenziale gravita' degli sviluppi che puo' avere una patologia non diagnosticata per tempo o non adeguatamente seguita e curata, un Tavolo di lavoro specifico coordinato dal ministero della Salute ha elaborato le 'Raccomandazioni per interventi in Pronto Soccorso per un Codice Lilla" e le "Raccomandazioni per i familiari'".

Pubblicato in Medicina

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery