Ultimi Articoli

I fiumi 'respirano': ecosistemi fluviali cruciali nel ciclo del carbonio

I fiumi 'respirano': ecosistemi fluviali cruciali nel ciclo del carbonio

26 Gennaio 2023

Anche i fiumi ‘respirano’, giocando un ruolo centrale nel ciclo...

Con i fondi de PPNR le scuole potranno trasformare i loro cortili in aule natura 4.0

Con i fondi de PPNR le scuole potranno trasformare i loro cortili in aule natura 4.0

25 Gennaio 2023

Il progetto Aule Natura del WWF Italia, che in due...

Per scoprire se il quadro è falso ora c’è la chimica

Per scoprire se il quadro è falso ora c’è la chimica

23 Gennaio 2023

Le professoresse Degano e Colombini dell’Università di Pisa hanno curato...

Parkinson: individuate mutazioni genetiche che causano la malattia nel 5% dei pazienti

Parkinson: individuate mutazioni genetiche che causano la malattia nel 5% dei pazienti

20 Gennaio 2023

Mutazioni del gene TMEM175, fondamentale per il corretto funzionamento di...

Studio di UniTo scopre un nuovo gene responsabile dell'autismo

Studio di UniTo scopre un nuovo gene responsabile dell'autismo

19 Gennaio 2023

La prestigiosa rivista Brain ha pubblicato il lavoro internazionale, guidato...

Covid e trombosi: uno studio italiano coordinato da Sapienza scopre un recettore causa di ictus

Covid e trombosi: uno studio italiano coordinato da Sapienza scopre un recettore causa di ictus

19 Gennaio 2023

La pubblicazione sulla rivista Circulation Research, giornale ufficiale della società...

L'effetto flipper degli atomi esposti ai raggi X alcuni vetri diventano fluidi

L'effetto flipper degli atomi esposti ai raggi X alcuni vetri diventano fluidi

18 Gennaio 2023

Lo studio pubblicato su «PNAS» dal team di ricerca guidato...

Martedì, 30 Agosto 2022
Martedì, 30 Agosto 2022 09:24

Il ‘fascino’ intrinseco del protone

Pubblicato su Nature uno studio sui quark ‘charm’, che risolve una controversia scientifica di 40 anni: confermata l’ipotesi che questo quark sono componenti intrinseci dei protoni. Il lavoro, frutto della collaborazione NNPDF e guidato dall’Università Statale di Milano e INFN, è stato possibile grazie a innovative tecniche di machine learning. Importanti ricadute sulla fisica di precisione.


Un nuovo lavoro della collaborazione NNPDF (Neural Networks Parton Distribution Functions), guidata dall’Università degli Studi di Milano e dall’INFN, fa luce su una sorprendente caratteristica della struttura dei protoni. Lo studio, pubblicato sulla rivista Nature, ha infatti determinato come anche i quark ‘charm’, insieme ai più noti e leggeri quark ‘up’ e quark ‘down’, siano da annoverarsi tra i componenti intrinseci di questi costituenti atomici, confermando un’ipotesi elaborata oltre 40 anni fa. Il risultato è stato ottenuto adottando innovative tecniche di machine learning, grazie alle quali è stato possibile analizzare e risolvere nel dettaglio la grande messe di dati prodotti dai collisori di particelle. Oltre a migliorare la comprensione della struttura dei protoni, ancora poco nota, lo studio contribuirà a rendere più accurata la descrizione teorica degli urti tra queste particelle, favorendo l’osservazione di possibili indizi di nuova fisica.

Pubblicato in Scienza generale



L’uso di semplici strumenti litici aumenta la qualità dell’alimentazione. Lo ha dimostrato un team interdisciplinare e intercontinentale, esaminando una popolazione di scimmie nel Nord-Est del Brasile. Ciò potrebbe essere accaduto anche nel corso dell’evoluzione umana. L’articolo “Stone tools improve diet quality in wild monkeys”, di cui è autrice fra gli altri Elisabetta Visalberghi dell’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr, è stato appena pubblicato su Current Biology.

I paleoantropologi sono da sempre interessati agli strumenti litici - gli unici sufficientemente durevoli da essere arrivati sino a noi ed essere studiati - utilizzati dalle varie specie di Homo (e non solo) che ci hanno preceduto. Negli anni ’60 del secolo scorso si scoprì che anche alcune popolazioni di scimpanzé usano strumenti e oggi sappiamo che anche i cebi e macachi ne sono capaci. A tutt’oggi però, nessun studio aveva esaminato se e come l’uso di strumenti migliori la dieta. Lo ha fatto ora un team interdisciplinare dislocato in quattro dei cinque continenti, esaminando il comportamento di una popolazione di cebi da molti anni oggetto di studio nel Nord-Est del Brasile. L’articolo “Stone tools improve diet quality in wild monkeys”, di cui è autrice fra gli altri Elisabetta Visalberghi dell’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione (Istc) del Cnr, è stato appena pubblicato su Current Biology.

Pubblicato in Scienza generale

Medicina

Parkinson: individuate mutazioni genetiche che causano la malattia nel 5% dei pazienti

Parkinson: individuate mutazioni genetiche che causano la malattia nel 5% dei pazienti

20 Gennaio 2023

Mutazioni del gene TMEM175, fondamentale per il corretto funzionamento di...

Paleontologia

A Melka Kunture (Etiopia), il più antico atelier per la produzione di bifacciali di ossidiana risalente a più di 1.200.000 anni fa

A Melka Kunture (Etiopia), il più antico atelier per la produzione di bifacciali di ossidiana risalente a più di 1.200.000 anni fa

23 Gennaio 2023

La missione archeologica finanziata da Sapienza ha evidenziato la presenza della più antica zona...

Geografia e Storia

Non solo acqua: al centro della terra ci sono anche metano e idrogeno molecolare

Non solo acqua: al centro della terra ci sono anche metano e idrogeno molecolare

11 Gennaio 2023

Foto a - Microfotografia del diamante studiato – foto Margo Regier Lo studio pubblicato...

Astronomia e Spazio

Scoperto un segnale gravitazionale anomalo generato dalla fusione "istantanea" di due buchi neri

Scoperto un segnale gravitazionale anomalo generato dalla fusione "istantanea" di due buchi neri

21 Novembre 2022

Il 21 maggio 2019 i due interferometri LIGO, negli USA, e...

Scienze Naturali e Ambiente

I fiumi 'respirano': ecosistemi fluviali cruciali nel ciclo del carbonio

I fiumi 'respirano': ecosistemi fluviali cruciali nel ciclo del carbonio

26 Gennaio 2023

Anche i fiumi ‘respirano’, giocando un ruolo centrale nel ciclo del...

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery