Ultimi Articoli

Abnormal proteins in the gut could contribute to the development of Alzheimer’s Disease

Abnormal proteins in the gut could contribute to the development of Alzheimer’s Disease

03 Luglio 2020

A new study published inThe Journal of Physiology has shown...

A mosquito species new to Finland discovered which potentially could transmit malaria

A mosquito species new to Finland discovered which potentially could transmit malaria

03 Luglio 2020

Anopheles daciae. Photo: Lorna Culverwell During collections for a study...

The protein that stands between us and autoimmunity

The protein that stands between us and autoimmunity

03 Luglio 2020

Researchers from Osaka University identify the proteins Tet2 and Tet3...

Even in the worst COVID-19 cases, the body launches immune cells to fight back

Even in the worst COVID-19 cases, the body launches immune cells to fight back

03 Luglio 2020

International collaboration provides important piece of COVID-19 puzzle A new...

Moratoria sul Gene Drive

Moratoria sul Gene Drive

03 Luglio 2020

Commissario per l’ambiente e per l’oceano Virginijus Sinkevičius, Commissario europeo...

Species could hold a cure for melanoma, the most dangerous type of skin cancer

Species could hold a cure for melanoma, the most dangerous type of skin cancer

03 Luglio 2020

Microbiome in Antarctic marine invertebrate may hold key to anticancer...

Abnormal proteins in the gut could contribute to the development of Alzheimer’s Disease

Abnormal proteins in the gut could contribute to the development of Alzheimer’s Disease

03 Luglio 2020

A new study published inThe Journal of Physiology has shown...

La plastica è ovunque, anche in rocce, pioggia e neve

La plastica è ovunque, anche in rocce, pioggia e neve

03 Luglio 2020

Non solo Oceani, dove la plastica è presente nel 70%...

Lunedì, 09 Aprile 2018

La scoperta dell’équipe Paleopatologia dell’Università di Pisa pubblicata sulla rivista The Lancet Oncology

Un tumore osseo di mille anni fa, il più antico nel suo genere mai rinvenuto, è stato scoperto dall’équipe della divisione di Paleopatologia dell’Università di Pisa coordinata dalla professoressa Valentina Giuffra. Si tratta di un osteoblastoma che ricercatori hanno diagnosticato nel seno frontale del cranio in uno scheletro datato al X-XII secolo e portato alla luce durante gli scavi archeologici condotti nel 2004 presso il grande cimitero medievale della pieve di Pava (Siena). 
La scoperta, appena pubblicata sulla rivista scientifica internazionale “The Lancet Oncology”, getta nuova luce sull’antichità dei tumori ossei e pone le basi per nuove ricerche nel campo della paleoncologia.
L’individuo, un giovane maschio di 25-35 anni, presentava in corrispondenza dell’osso frontale una rottura post mortale che ha permesso di osservare la presenza di una piccola neoformazione ovalare all’interno del seno frontale destro del cranio. Grazie all’ausilio di moderne tecniche radiologiche ed istologiche, gli studiosi sono riusciti a chiarire che la natura patologica della lesione era proprio un osteoblastoma.
“L’osteoblastoma è un raro tumore benigno dell'osso che rappresenta attualmente circa il 3,5% di tutti i tumori primitivi benigni dell'osso e l'1% di tutte le neoplasie ossee - afferma il professore Gino Fornaciari dell’Università di Pisa e coautore della pubblicazione – di solito colpisce prevalentemente i giovani adulti, prediligendo la colonna vertebrale e le ossa lunghe, la localizzazione nel cranio e nei seni paranasali è invece estremamente inconsueta e pochissimi sono i casi noti nella letteratura clinica moderna”. 
“E’ stato estremamente sorprendente essere riusciti a trovare testimonianza di questa condizione addirittura nei resti scheletri umani. Ad oggi infatti, il caso medievale di Pava risulta essere la prima attestazione paleopatologica di osteoblastoma del seno frontale, confermando l'esistenza di questo raro tumore osseo benigno a quasi 1000 anni fa” conclude la dottoressa Giulia Riccomi, dottoranda dell’Ateneo pisano e primo autore della pubblicazione.

Pubblicato in Paleontologia

Medicina

Moratoria sul Gene Drive

Moratoria sul Gene Drive

03 Luglio 2020

Commissario per l’ambiente e per l’oceano Virginijus Sinkevičius, Commissario europeo...

Paleontologia

“Lo sguardo dell'antropologo": un nuovo allestimento per esplorare le connessione tra Egittologia e Antropologia - da sabato 13 giugno fino al 15 novembre - Museo Egizio di Torino

“Lo sguardo dell'antropologo": un nuovo allestimento per esplorare le connessione tra Egittologia e Antropologia - da sabato 13 giugno fino al 15 novembre - Museo Egizio di Torino

12 Giugno 2020

La mostra, realizzata in collaborazione con il Museo di Antropologia dell’Università di Torino, restituisce...

Geografia e Storia

Emergenza scuola, geologo Angelone: "La maggior parte degli edifici dismessi non garantisce un'adeguata sicurezza sismica"

Emergenza scuola, geologo Angelone: "La maggior parte degli edifici dismessi non garantisce un'adeguata sicurezza sismica"

02 Luglio 2020

Con una nota del 26 giugno scorso il Ministero dell'Istruzione ha emanato le linee...

Astronomia e Spazio

Confinati nello spazio. Lo studio dell’isolamento sociale in un ambiente lunare

Confinati nello spazio. Lo studio dell’isolamento sociale in un ambiente lunare

12 Giugno 2020

Sulla luna come in lockdown. Studiare l’isolamento sociale in ambiente lunare...

Scienze Naturali e Ambiente

La plastica è ovunque, anche in rocce, pioggia e neve

La plastica è ovunque, anche in rocce, pioggia e neve

03 Luglio 2020

Non solo Oceani, dove la plastica è presente nel 70% al...

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery